Calcio e Violenza

Centoventi studenti delle scuole medie superiori e dell'Università Roma3 hanno partecipato all'incontro tenutosi a
Palazzo Viminale nel salone delle conferenze il 14 marzo 2008.

"A lezione al Viminale - CALCIO E VIOLENZA - a cinque giorni dal derby" il titolo dell'evento nato in collaborazione con
l'Associazione "Il Melograno" il cui presidente Giovan Battista Brunori - giornalista del TG2 - ha contribuito con grande impegno
non solo alla sua riuscita ma si è prodigato affichè il messaggio lanciato ai giovani venisse recepito.
Nell'organizzazione anche il CSI - Centro Sportivo Italiano che prepara i giovani allo sport.

"No alla violenza", in ogni sua forma, tantomeno nello sport.

Uno dei luoghi dove maggiormente l'atteggiamento dei giovani sfocia in atti violenti è lo Stadio.

E' necessario recuperare il rapporto con lo Sport per far sì che non si assista più ad episodi violenti e si lasci il posto a
giornate ricche di emozioni, fruibili da tutta la famiglia, alle quali partecipare tranquilli, per incitare la propria squadra con cori
e formando ole gigantesche per puro divertimento.

Presto saranno
inseriti
gli interventi
in TV e radio
legati al
convegno,
le pagine dei giornali
con le notizie, l'articolo sul sito del Ministero dell'Interno e
le proposte
scaturite
dall'evento.

Tantissima la stampa presente nello straordinario scenario della "culla della tutele della Legalità" qual' è il Ministero dell'Interno presente
con le sue tre componenti: Polizia di Stato, Vigili del fuoco ed Amministrazione Civile .

Tanti anche gli interventi dei giovani con proposte e richieste di chiarimenti che hanno dimostrato la volontà della società "sana" di
volersi riappropriare della libertà di poter tranquillamente assistere ed esprimere la propria passione per la squadra in maniera pacifica
senza la paura di scontrarsi da quella dei "violenti" che hanno indosso una maglia o una sciarpa di colore diverso.

La gioia della vita e di un tifo cavalleresco di chi segue uno sport meraviglioso come il calcio, festeggiato in sala da tutti i presenti.

L'entusiasmo e la gioia degli spalti dell'Olimpico portati al Viminale.

Il Presidente dell'Osservatorio Nazionale delle Manifestazioni Sportive Felice Ferlizzi accanto al giornalista Giovan Battista Brunori
Presidente dell'Associazione "Il Melograno"

 

Seguitissimi dagli inviati della stampa gli interventi di Ferlizzi e Paparelli che hanno rilasciato dichiarazioni dai contenuti straordinari.

Giovan Battista Brunori (a sinistra), accanto a Carlo Longhi ed Antonio Mercuri, introduce l'intervento di Gabriele Paparelli (a destra).

 

"Per non dimenticare" e per recuperare un rapporto sano con lo sport ed il calcio.

L'intervento di Felice Ferlizzi.

 

Molti studenti dell'Università Roma3 hanno testimoniato la volontà di volere fortemente un derby Roma - Lazio
all'insegna del "sorriso", della sportività e della soddisfazione di partecipare ad un evento in cui "vinca il migliore"

 

Amici, presenti in sala con i colori della loro squadra del cuore, sono ulteriori
testimonial per uno sport che sia sano, corretto e senza alcun tipo di violenza.

 

 

La locandina della manifestazione.

 

 



L'opera in terracotta con smalti e foglia d'oro realizzata dall'artista Cesare D'Antonio in esclusiva per il convegno "Calcio e violenza"
che riproduce i loghi delle tre associazioni che hanno realizzato l'evento.

 

 

Ringraziamenti all'Amministrazione dell'Interno e a quanti hanno contribuito al successo dell'iniziativa.
Un particolare saluto a coloro che hanno svolto un grande operato apprezzatissimo ma "anonimo" e tra queste persone
un grazie di cuore va a Giovanna ed Antonella.